COSA SONO LE MEDITAZIONI DI GUARIGIONE QUANTICA?

Le meditazioni quantiche sono l’ultima frontiera delle guarigioni olistiche:

ferite del passato, dell’infanzia, emotive, conflitti, vengono sciolti o guariti nel campo quantico delle infinite possibilità, uno spazio illimitato senza tempo e senza limiti di pura luce ed energia che porta guarigioni sotto tutti gli aspetti: mentale, emotivo, spirituale e fisico.

Tutto avviene in modo leggero, di pace, ma molto profondo e definitivo in cui si acquisisce una consapevolezza dei propri limiti, ostacoli, ma anche delle proprie capacità interiori e innate, dei talenti personali e una maggiore conoscenza di sè stessi, quel sè vero e autentico celato spesso nella profondità del cuore.

Si tratta di visualizzazioni guidate, non c’è nulla da fare, ma soltanto seguire la voce del conduttore che in pochi minuti consente di raggiungere uno stato di profondo rilassamento fisico e mentale, di onde theta, in cui la mente diventa uno schermo bianco in cui vedere immagini del proprio passato e accedere ad uno spazio multidimensionale, oltre il velo, in cui ci si sente in uno stato di grazie e di estasi, di pace e di amore infiniti, dove non ci sono più paure, ma tutto viene guarito nella luce.

In questo campo quantico si aprono nell’individuo un’infinità di porte sotto forma di idee, intuizioni e immagini riferite alla vera natura di sè e non dell’ego e della mente.

Porta ad ascoltare la voce dell’ANIMA E DEL CUORE che indicano sempre la strada e le scelte più giuste per ciascuno, di trovare la strada dentro di sè e le capacità innate, spesso sconosciute, verso la realizzazione personale.

Una vera magia che trasforma l’essere e il modo di percepire la realtà e la vita.

Una consapevolezza mai avuta prima:

Una vera e propria guarigione quantica multidimensionale!

Puoi provarle sul mio canale yutube

https://www.youtube.com/results?search_query=milva+alpi

Per consulenze personalizzate scrivi alla mail: info@milvaalpi.com

ARCANGELO URIELE messaggio canalizzato da Milva

Messaggio dall’ARCANGELO URIELE (fuoco di Dio) canalizzato durante la meditazione in studio con l’Arcangelo.

“Amate, carissime creature, siamo qui con voi,

siamo qui in questo cerchio sacro di guarigione per dirvi che la vostra energia si è molto elevata e con questa meditazione riuscirete a mantenerla alta e a sciogliere dal vostro plesso solare le vibrazioni basse dell’ego.

Guardate alla vita con positività perchè d’ora in avanti il vostro percorso sarà una strada dorata, una strada dorata davanti a voi delle infinite possibilità e dalle infinite soluzioni,

se lasciate aperta la vostra mente le cose vi arriveranno molto semplicemente e senza sforzi, ma quello che dovete fare è controllare la mente,

connettervi con il campo quantico multidimensionale della Luce per essere sempre leggeri e aprire il vostro cuore alla compassione, all’amore, alla condivisione con le altre persone,

al contatto con la vostra anima e con l’anima di tutto e di tutti.

Amate, questo siete ora chiamate a fare in questo momento perchè siate un esempio,

un esempio per le altre persone, per i vostri parenti ma anche per le persone che non vi conoscono o che vi circondano:

il SORRISO, il vostro sorriso aiuterà molto le persone, perchè il sorriso rende leggeri, fa stare bene in questo periodo così confuso…sì inserite il sorriso.

Questo vi diciamo amate, con tutto il cuore, vi siamo vicini e vi abbracciamo con le nostre ali, con la nostra energia e con il nostro infinito amore.”

Alcuni partecipanti hanno detto di sentire questo periodo come un momento di introspezione, di stare soli, è veramente così?

Risposta: ” Amate, questo è un momento di chiusura in voi stessi per ascoltare e sentire il vostro cuore e le vostre sensazioni, è un periodo di grande rilascio di energie vecchie e antiche e quindi sì… rimanete in solitudine per ascoltarvi, non per deprimervi ma per guarire tutte le vostre emozioni, le vostre azioni che appartengono a un vecchio modo di essere.

Vi dovete preparare alla rinascita e prepararsi alla rinascita significa buttare via, pulire la mente, il corpo, l’emozione e la vostra aura da tutto ciò che è vecchio.

Una volta fatta pulizia rinascerete come una Fenice.

“Domanda: Cosa dobbiamo fare ora per stare nel flusso?

“Amate, dovete diventare leggere, sorridere, divertirvi come un bambino, ricontattare il vostro bambino interiore quando giocava, quando si divertiva, quando era PURO.

QUESTO DOVETE TORNARE AD ESSERE.

Tornare ad essere un bambino significa lasciare andare tutti gli schemi mentali, le rigidità, l’educazione che vi è stata data.

LEGGERI COME UN BAMBINO.

Questo vi porterà un grande flusso energetico dall’universo.

LEGGERI COME UNA FARFALLA”.

E’ stato chiesto un mantra da ripeterci.

Risposta: “SONO NEL FLUSSO LEGGERA COME UNA FARFALLA.

Grazie di cuore agli Arcangeli ❤️

PERCHE’ MEDITARE?

GLI EFFETTI DELLA PRATICA MEDITATIVA

La meditazione è una pratica attraverso cui si usa la consapevolezza per raggiungere uno stato mentalmente chiaro ed emotivamente calmo, entrando in contatto col nostro naturale stato di coscienza fatto di pura pace e appagamento.

Più che raggiungere qualcosa, si deve riconoscere il silenzio in cui ogni sensazione o immagine può prendere vita.

Le radici della meditazione derivano dai Veda, una conoscenza divina spirituale orientale.

MIGLIORA LA CONCENTRAZIONE: calmando la mente e rendendola più viva e consapevole, aiuta a concentrarsi sul presente e quindi su ogni compito della vita quotidiana.

Uno studio del 2011 della Harvard Medical School ha esaminato il cervello di un gruppo di persone dopo aver fatto un programma di meditazione di 8 settimane.

Le scansioni cerebrali hanno mostrato un aumento della materia grigia nelle parti del cervello corrispondenti all’apprendimento, memoria e regolazione emotiva.

La si è così diffusa nelle scuole americane e fra le giovani generazioni con ottimi risultati riscontrati.

RIDUCE LO STRESS FISICO E MENTALE: lo stress causa un aumento dei livelli dell’ormone dello stress (cortisolo), favorendo il rilascio di sostanze chimiche chiamate chitochine, che provocano infiammazioni dell’organismo.

Queste sostanze tossiche possono provocare insonnia, favorire la depressione, l’ansia e aumentare la pressione sanguigna.

MIGLIORA L’AUTOSTIMA E L’AUTOCOSCIENZA: Aumentando la consapevolezza di sé, si acquisisce la capacità di esaminare i propri pensieri e sentimenti senza giudizio, migliorando e rafforzando l’autostima.

RIDUCE DOLORE FISICO ED EMOTIVO: l’aspetto più prezioso della meditazione è di poter usare uno strumento per il nostro benessere psicofisico senza dover dipendere da terapie o luoghi specifici.

Il fine è di far cessare le distrazioni della mente e raggiungere uno stato interiore di silenzio e di pace.

Un’antica pratica degli antichi scritti vedici sacri è quella della VISUALIZZAZIONE MEDITATIVA.

(segue: benefici della visualizzazione meditativa)

di Milva Alpi esperta di benessere e operatrice olistica

Libera professionista di cui alla L. n. 4/2013

OGNI SINTOMO UN MESSAGGIO DELL’ANIMA 2° parte

Una causa di somatizzazione molto frequente nelle persone è la cervicalgia.

Il collo rappresenta il collegamento tra la testa (pensiero) e il tronco (azione), è la nostra capacità di fare delle scelte, prendere una decisione, quella più giusta per noi, ma molto spesso non siamo coerenti.

Quando facciamo le cose controvoglia perché la mente ci dice che “dobbiamo” ma l’inconscio vorrebbe fare altro, questo diventa un peso che va a somatizzarsi nel nostro collo. Manca la libertà.

Domandiamoci: “Voglio veramente fare quella cosa, o mi pesa?”

Fibromialgia è un dolore cronico ai muscoli: i muscoli nella M.T.C. sono legati al fegato come organo e alla rabbia come emozione.

Cosa ti ha fatto così arrabbiare nel tuo passato tanto da non sentirti rispettato?

Spesso è un senso di autosvalutazione nel lavoro che si è protratta per tanto tempo creando una situazione di grande stress.

Ti sei tenuto dentro tutta quella rabbia senza esprimerla e il tuo corpo ora ti manda i segnali.

Ripulire il corpo a livello sia fisico che psichico aiuta la guarigione.

Una signora venne in studio con l’artrite reumatoide di cui soffriva da diverso tempo.

Parlando mi dice che fin da bambina si è sentita costretta da una educazione molto rigida da parte della famiglia, tante cose le erano negate e le mancava la libertà.

Mi disse: “ sento il mio corpo come imprigionato in una gabbia”.

Aveva tutte le articolazioni gonfie e piene di infiammazione (liquidi).

Decise di lavorarci su a livello emotivo e piano piano si liberò da quella costrizione e rigidità mentale di una mezza vita.

Sul piano fisico le indicai una corretta alimentazione in base al suo gruppo sanguigno per eliminare tutte le tossine, è diminuita di peso e ora sta molto meglio e si sente molto più libera e “liberata”.

Cistite?

Ti senti invaso e non rispettato nel tuo territorio?

Il territorio può essere la casa, la libertà di essere sé stessi, l’uso da parte di altri di qualcosa che ci appartiene e a cui teniamo, invasi anche da un ospite in casa per non avere la propria libertà.

Rabbia e mancanza di rispetto sono le emozioni che non esprimiamo.

La tiroide è la ghiandola della verità, dell’essere sé stessi.

Disturbi alla tiroide indicano che la persona non è vera, non dice la verità, la racconta o se la racconta o ha dei segreti. Non ha la confidenza di aprirsi con qualcuno.

Qui c’è la parola, il parlare per dire ciò che si pensa, il confidarsi.

Se non lo si fa, si mandano giù dei “rospi” che vanno a indebolire questo organo.

Questi sono alcuni esempi.

Alla base di tutto c’è la non conoscenza di questi bisogni.

La malattia non è cattiva, ma ti avvisa che stai sbagliando cammino.

Ascolta il tuo corpo ed impara a guarire lo spirito: non c’è altra medicina che il tuo stesso sentire possa darti.

Siamo medici di noi stessi, ascoltiamoci o facciamoci aiutare prima di ammalarci sul serio!

a cura di Milva Alpi

Esperta di benessere

operatrice olistica ed emozionale e channeler

lettura psicosomatica del piede come diagnosi olistica

elaborazione emozionale traumi

lavaggio energetico emozionale

riflessologia plantare olistica

Libera professionista di cui alla Legge n. 4/2013 P.I. 02213540392

Studio di Terapie Naturali Milva Alpi C. so Garibaldi 22 – Faenza tel. 335 5737090 Consulenze individuali in studio o on line

info@milvaalpi.com

OGNI SINTOMO UN MESSAGGIO DELL’ANIMA di Milva (1° parte)

esperta in psicosomatica e consulente emozionale

Si può guarire da una malattia?

E’ sicuramente tra le cause possibili, però bisogna imparare a capire quali sono i segnali che il nostro corpo ci invia.

Se non sappiamo interpretare i messaggi del nostro corpo, ci ammaliamo.

Se li ascoltiamo, li riconosciamo come emozioni represse, possiamo guarire.

Tutte le malattie derivano da uno stato mentale o da emozioni trattenute, come afferma anche la Medicina del Dott. Hamer.

Siamo nati, e ancora prima i nostri genitori e i nostri nonni, in un periodo in cui l’educazione ci ha insegnato che prima di tutto vengono i “doveri”: il lavoro, la casa, i figli….

E noi come persone? Le nostre esigenze? I nostri bisogni? Annullati!

Sapete a quale somatizzazione corrisponde quanto detto sopra?

Al mal di schiena! Soprattutto lombalgia e sciatalgia.

“Troppi doveri e pochi piaceri” informo sempre i miei clienti sofferenti di questo disturbo.

Ahimè! Ho dovuto constatare in tutti questi anni che il 90% delle persone ne soffre o ne ha sofferto almeno una volta nella sua vita.

Insegno e insisto sempre molto di prendersi tempo per loro stessi, ogni giorno, almeno un’ora, sforzandosi in un primo momento, perché non si è abituati, ma piano piano si capisce e si sente il beneficio di andarsi a fare una passeggiata, di leggersi un libro, andare in palestra, dedicare tempo ad un hobby, ecc..

E’ molto importante farlo!

Ci sono persone che mangiano esageratamente, diventando obese, semplicemente si buttano nel cibo per colmare un vuoto affettivo: il loro unico bisogno è l’amore che, forse, non hanno ricevuto da piccoli.

Fino a ché non entrano in contatto con loro stessi guarendo quel bambino interiore che ha tanto sofferto, avranno sempre una mancanza dentro.

Donne piene di cellulite nelle gambe per una grande rabbia somatizzata per non sentirsi rispettate dal partner o sul lavoro e non riuscire a rispettarsi loro stesse.

Dubbi, preoccupazioni, ansietà provocano insonnia.

Quando non sopporti una persona, non la digerisci viene acidità allo stomaco, reflusso o coliche se si accumula rabbia non sfogata.

Quando ti senti solo e triste, basta un minimo colpo di freddo per prenderti il raffreddore: il corpo piange.

Il mal di gola e l’abbassamento della voce ti assale quando hai tante cose da dire e non hai con chi sfogarti o confidarti.

La pressione sanguigna sale quando non esprimi le emozioni che veicolano nel sangue (emo=sangue, zione=azione) e sei imprigionato dalla paura.

Le artrosi avvengono quando la tua mente non si apre, sei troppo rigido e anche i muscoli si contraggono.

La diarrea è un atto di difesa dell’organismo che vuole eliminare ciò che percepisce come una paura e non lo vuole sentire, così lo elimina.

La stitichezza ti indica che hai dei segreti nel tuo inconscio che ti otturano e non trovi chi ti comprenda senza giudicarti.

Il nervosismo aumenta i respiri, come se ti mancasse l’aria, causando dolori al petto ed emicrania. (segue)

di Milva Alpi (tratto dal mio libro “Io sto in piedi da sola”)

Studio di Terapie Naturali – C.so Garibaldi 22 – Faenza

Tel. 335 5737090 su appuntamento

COS’E’ LA PSICOSOMATICA?

COS’E’ LA PSICOSOMATICA?
di Milva Alpi
consulente emozionale, esperta in psicosomatica e guaritrice olistica.

La psicosomatica è molto affascinante : ogni sintomo fisico è un disagio mentale o emozionale e occorre ricercare la causa e l’origine di ogni disturbo o malattia.

Il corpo non mente mai: registra tutto!

Il piede con la riflessologia plantare è lo specchio del nostro corpo, si riesce a interpretare il disagio fisico, ma anche emozionale o psicologico della persona.

Tutte le emozioni sono collegate ad un organo e ad un sistema fisiologico ed energetico del nostro corpo.

Cosa vuol dire somatizzare?

Se le emozioni vengono trattenute e non espresse, esse rimangono intrappolate provocando uno squilibrio prima a livello energetico, poi emozionale fino a congelarsi nel corpo con l’espressione del disturbo o della vera e propria malattia.

Noi stessi ce la procuriamo, è data dal nostro agire e pensiero sbagliato, è un conflitto tra la mente e l’istinto.

Il nostro corpo somatizza nella materia quello che lo spirito subisce nell’anima.

La malattia ti indica che si ha sbagliato strada.

Il principale intento del terapeuta è fare prevenzione e ricercare immediatamente nella persona, la causa del suo disagio. Questo è l’aspetto affascinante di questo lavoro perché si assiste a vere e proprie guarigioni fisiche, traumatiche ed emozionali.

Le doti empatiche del terapeuta fanno sì che le persone si sentano ascoltate, libere di esprimersi in un ambiente protetto ( vige il segreto professionale) e di sfogare tutti i loro sentimenti senza essere criticate o giudicate. Le persone hanno un gran bisogno di confidarsi, di parlare, perché si sentono sole, e spesso, non hanno nessuno con cui farlo.

C’è paura nell’ esprimere i propri sentimenti di rabbia, di tristezza, di preoccupazione, di paura per timore di offendere qualcuno, di perdere l’amore o di essere giudicati.

Si perde così l’autenticità, l’essere sé stessi e il dire la propria verità.

Ogni persona reagisce alle situazioni in base al suo vissuto, alle emozioni che ha provato rispetto ad un episodio o una esperienza della sua vita.

La paura, tutte le paure, sono il contrario dell’amore.

Se siamo nell’ amore del cuore non esistono più paure, sensi di colpa, giudizi, critiche perché siamo in quella pace interiore che ci fa stare bene e in pace con tutto e con tutti, siamo più in contatto con noi stessi e con la nostra anima che ci porta ad essere sempre carichi di energia.

“La mente mente, il corpo non mente mai” diceva S. Freud.

La malattia non è cattiva, ma avvisa che stai sbagliando cammino.

Info: Studio di Terapie Naturali Milva Alpi
c.so Garibaldi 22 – Faenza tel. 335 5737090


Milva Alpi   Operatrice Olistica ed Emozionale e Channeler 

Incontri individuali on line o in studio su appuntamento

tel. 335 5737090      info@milvaalpi.com    

www. milvaalpi.com

Libera professionista di cui alla legge 4/2013         P.I. 02213540392

IL RISVEGLIO DEL CUORE con la connessione con Gesù Cristo

Un ciclo di incontri di meditazioni guidate, intenti personali, esercizi per guarire il nostro corpo fisico, emozionale ed elettromagnetico.

Lavoreremo con la luce, l’energia e la connessione con Gesù Cristo che sarà molto potente per la nostra guarigione.

Un “cerchio sacro” come gli antichi sciamani e come un’antica famiglia ritrovata con lo stesso intento:

Portare luce, amore e pace in noi stessi, nelle nostre vite e nel mondo.

Questo tipo di lavori se fatti in gruppo sono amplificati migliaia di volte nell’energia che si crea e nei risultati che si ottengono.

C’è una percezione e un ascolto interiore molto profondi che, fatto da soli, non è la stessa cosa, lo abbiamo riscontrato.

Inoltre il gruppo ti sostiene sapendo che altri la pensano come te e con cui puoi parlare liberamente lo stesso linguaggio senza essere criticato, ti senti motivato perchè da soli non è sempre facile sostenere la quotidianità.

E’ BELLO PARLARSI GUARDANDOSI NEGLI OCCHI E NON ATTRAVERSO UNO SCHERMO DEL CELLULARE…COME GESU’ FACEVA UN TEMPO,,,,PREFERISCO IL RAPPORTO UMANO!

Quando la nostra vita è dominata dallo stress e dall’ansia, finiamo per ammalarci.

Portando luce, amore ed energia nelle nostre cellule e nel DNA si ha una vera e propria autoguarigione su tutti i livelli multidimensionali.

Questo spazio vuole anche essere un’oasi per staccare dalla routine e prendere coscienza di tanti aspetti della vita di tutti i giorni ed affrontarle con maggiore leggerezza.

INSIEME SI PUO’.

Saranno incontri settimanali per dare una continuità costante al lavoro su di sè, ma a libera partecipazione.

PARLA COL TUO ANGELO

Siamo chiamati ora a d essere più spirituali e a collegarci col mondo della Luce e col nostro Angelo Custode per avere consigli, spiegazioni e indicazioni sulla nostra vita terrena.

Ora col channeling è possibile!
Si può fare un contatto anche on line.
Prenota per un appuntamento
sarò lieta di metterti in contatto col tuo Angelo.

Milva Alpi   Channeler medianica e sensitiva

channeling individuali on line o in studio su appuntamento

tel. 335 5737090   info@milvaalpi.com   

www. milvaalpi.com
Libera professionista di cui alla legge 4/2013

P.I. 02213540392

SEMINARIO INTENSIVO DI ILLUMINAZIONE

“APRI LE ALI”

SEMINARIO INTENSIVO DI ILLUMINAZIONE
Cosa significa illuminazione?
Vuol dire portare luce su ciò che è oscuro e sconosciuto in noi.
Ogni volta che un aspetto del nostro essere viene conosciuto, si ha un’illuminazione.
E’ un’esperienza di liberazione dell’energia bloccata da tanto tempo, nell’ego.
E’ intensivo perché nel lavoro di gruppo l’energia e la vibrazione che si creano sono molto più forti e amplificate, c’è spazio per la condivisione e il confronto con gli altri.

Puliremo i chakra e il canale di luce di ciascuno di voi, apriremo il cuore col respiro, attiveremo le percezioni sottili extrasensoriali connettendoci con l’energia universale.
Faremo visualizzazioni molto potenti di guarigione e visione delle vostre doti e talenti e le relative attivazioni.