RIDURRE LO STRESS PER AUMENTARE L’ENERGIA

Lo stress è il male di questo secolo.

Ci sono persone che sotto stress rendono di più.

In realtà si sono adattate come a un sasso nella scarpa che non puoi tirare fuori, ogni cellula reagisce negativamente allo stress e quando ti dedichi a ridurlo, ogni cellula ti ringrazia con un aumento di energia e di benessere.

Bisogna vivere con il minor stress possibile.

Lo stress di oggigiorno è più forte che mai, prodotto dal ritmo veloce della vita e dalle richieste al lavoro e in famiglia.

Quando ti senti sotto pressione il tuo livello di stress è troppo alto e il tuo corpo risponde allo stress anche in situazioni che non ti riguardano direttamente.

Lo stress insieme all’infiammazione è la causa principale di squilibri e delle malattie di cui la gente non si accorge,

un livello di stress cronico non è identificabile ed è subdolo.

Anche il traffico ci stressa senza sapere il danno che ci provoca.

Avere troppi impegni provoca uno stress eccessivo.

Le paure generano una situazione di stress molto grave.

Dormire poco o male influisce sullo stress cronico.

Bisogna trovare durante la giornata momenti di rilassamento da riequilibrare allo stress che abbiamo avuto.

Ad esempio, se avete avuto una giornata stressante al lavoro, prima di tornare a casa, ritagliatevi una mezz’ora o un ora e andate a fare una passeggiata, respirate immaginando di espirare tutte le tossine fisiche e mentali e le tensioni accumulate nel corpo.

Questo vi provocherà uno stacco dal lavoro, una ossigenazione, un rilassamento per rientrare a casa calmi e tranquilli, felici di incontrare la vostra famiglia.

I sintomi dello stress sono dapprima mentali e comportamentali: impazienza, ansia, irritabilità, malumore e preoccupazione, troppi pensieri, perdita di gioia di vivere.

Sintomi fisici: fatica, svogliatezza, mancanza di sonno, sonno agitato, mal di testa, piccoli dolori e malessere generale.

Tutti questi sintomi vuotano il corpo di energia e contribuiscono all’invecchiamento e alla malattia.

Abbiamo imparato a convivere con questi sintomi ma nel tempo possono trasformarsi in un malessere più profondo per esempio: ipertensione, tachicardia, disturbi di cuore, gastrite, stitichezza e forse, perfino il cancro.

Lo stress indebolisce il sistema immunitario, si è pertanto maggiormente esposti alle malattie,

aumenta la produzione di cortisolo (detto ormone dello stress) che provoca ritenzione idrica indebolendo i reni (mal di schiena nella zona lombare), stimolando una eccessiva produzione di radicali liberi responsabili di infiammazioni e invecchiamento e accumulo di zuccheri con conseguente aumento di peso.

Quasi tutte le attività moderne contengono una parte di stress.

Come difendersi da questo nemico invisibile?

Per riconoscere lo stress cronico devi riconoscere da dove viene e compiere quei passi per ridurre gli agenti stressori e gli stimoli negativi che ricevi da fuori.

Se una situazione ti toglie energia, vuol dire che sei stressato e hai bisogno di riposo.

Il sonno e il riposo ricaricano i reni che sono le “batterie” dell’organismo e ristabiliscono i livelli di energia.

E’ anche importante esaminare se tu stai creando stress per gli altri o per te stesso:

essere troppo perfezionista o disciplinato o fanatico in modo eccessivo crea stress.

Bisogna imparare a lasciare andare e a non dare peso a tante situazioni quotidiane, o a discorsi o atteggiamenti degli altri: un bel “chissenefrega” è una parola da inserire nel proprio vocabolario per imparare ad essere distaccati e a non mettersi troppo a cuore le cose.

Prendersi maggiormente cura di sé adottando uno stile di vita sano (alimentazione equilibrata e leggera, attività fisica, bere molta acqua).

Meditare in cui la mente trova il proprio livello di silenziosa tranquillità a prova di stress, la mente e i pensieri si calmano, si è più centrati e concentrati su sé stessi, sul perché delle cose, sui propri bisogni e sulle proprie azioni ed emozioni e su una maggiore consapevolezza.

Con il tempo questa calma è centratura dentro di sè viene trasmessa nella tua quotidianità e si cambia il focus.

La sfida è il cambiamento.

Il modo per ridurre lo stress è nella tua stessa consapevolezza e attenzione ai segnali del corpo.

Non avere paura di chiedere aiuto ad un esperto quando, in particolari momenti della vita, non si hanno le risorse per far fronte alla situazione di diffcoltà.

Frase appropriata: INTENDO RIDURRE TUTTE LE PRESSIONI INUTILI NELLA MIA VITA.

di Milva Alpi

esperta di benessere olistico, psicosomatica e terapie naturali.

Insegna meditazioni quantiche di guarigione.

Da oltre 30 anni aiuta le persone nella guarigione fisica, emotiva e spirituale.

Esperta in psicosomatica e guarigione traumi emotivi.

channeling e consulenze individuali on line su appuntamento

tel. 335 5737090 info@milvaalpi.com

Iscriviti al mio gruppo privato su fb: VERSO L’AMORE E LA LUCE 

https://www.facebook.com/groups/132846170809769

segui il mio canale yutube: https://www.youtube.com/results?search_query=milva+alpi

Libera professionista di cui alla legge n. 4/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *