ELABORAZIONE DI UN LUTTO O TRAUMA EMOTIVO

L’elaborazione di un lutto non è una decisione semplice da prendere.

È un dolore che tiene vivo il ricordo di una persona come un filo tra chi è sulla terra e chi vuole volare in cielo.

Ma è proprio quel filo che impedisce al defunto di volare in cielo: è come se il vivente volesse trattenere un palloncino.

Per il bene proprio e dei cari è necessario distaccarsi e lasciarli andare nella pace del Regno dei Cieli.

In questo periodo di Covid tante persone hanno perso i loro cari nella solitudine di un ospedale, spesso.

Questo è un trauma molto forte che rimane dentro indebolendo i polmoni, zona in cui si somatizza il lutto e l’abbandono.

A lungo andare questo dolore può provocare disturbi o malattie anche gravi.

Per la propria salute è importante e necessario fare questa elaborazione.

Anche il dolore si scioglie nell’accettazione e liberazione di entrambi.

Si diviene consapevoli che noi non siamo un corpo non siamo una mente ma siamo molto di più…

siamo un’ anima in un corpo di luce.

a cura di Milva Alpi

esperta di benessere e operatrice olistica

elaborazione lutti e traumi emotivi

guarigioni spirituali con gli Esseri di Luce

consulenze psicologiche e Fiori di Bach

https://www.milvaalpi.com/​ LA MEDICINA DELL’ANIMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *